Apple Pie

L’Apple Pie per gli americani non è semplicemente una torta di mele ma un’icona nazionale che possiede lo stesso significato patriottico del baseball e della Statua della Libertà.

Era cucinata e mangiata sulle navi che portavano i Padri Pellegrini nel nuovo continente, negli insediamenti fondati nelle prime 13 colonie americane, nei cerchi di carri dei pionieri che viaggiavano verso il Far West e negli accampamenti notturni dei cow-boys che portavano le mandrie dalle grandi pianure ai mercati cittadini. Ogni tappa della storia degli Stati Uniti è stata segnato da questo dolce che per molte famiglie non rappresentava solo un dessert ma a volte il loro unico pasto.

Seguendo la ricetta tradizionale la prepariamo modellando in una pirofila dal bordo alto un cestino di pasta frolla. Per la farcitura usiamo mele caramellate, Golden o Renette a seconda della stagione, insaporite con pinoli, uvetta e un pizzico di cannella. Copriamo poi il ripieno con un altro strato di pasta frolla.

Chi vuole gustare l’Apple Pie secondo lo stile americano può accompagnarla con un cucchiaio di gelato alla crema o versandoci sopra della panna fredda. Oppure, come suggeriscono i veri bongustai, con una fetta di formaggio cheddar, non fuso ma crudo.

Questo dolce è preparato solo su ordinazione.

Quali vini abbinare alla Apple Pie

Il sapore moderatamente dolce dell’Apple Pie si può abbinare a un vino liquoroso come il Marsala dolce o frizzante come il Moscato d’Asti. Suggeriamo anche l’esperienza di un bicchiere di sidro, la bevanda alcolica ottenuta dalla fermentazione delle mele.

Periodo di produzione e disponibilità

La Pasticceria Zuccherino produce e mette in vendita l’Apple Pie americana solo su ordinazione con una settimana di preavviso.

Richiedi informazioni su "Apple Pie"
Invia
Ciambellone
Torta di mele